Messina, lo show teatrale degli avvocati per l’istituto Spirito Santo

L’iniziativa benefica per i la realtà che accoglie i profughi minori non accompagnati

ordine avvocati messina associazione teatraleL’associazione teatrale degli avvocati messinesi, “Salvis Iuribus”, con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Messina, torna in scena giovedì 18 Giugno 2015, ore 21,00, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, con “L’Hotel del libero scambio” di G. Feydeau.

La trama di questa commedia brillante in tre atti, una delle più note “pochade” di Georges Feydeau, è basata su equivoci e scambi di persona. La regia e l’adattamento, anche quest’anno sono state stata affidate ad Antonio Lo Presti, artista messinese, che ha già curato tutti i precedenti lavori messi in scena dai legali messinesi. Si tratta, infatti, dell’ennesima esperienza affrontata dalla compagnia teatrale.

Tutto è cominciato nel 2005 da un’idea dell’attuale Presidente dell’Ordine, avv. Vincenzo Ciraolo, ed oggi rappresenta un importante e piacevole appuntamento, quasi periodico, per l’avvocatura messinese.

L’iniziativa è a sostegno del Centro di accoglienza presso l’Istituto “Spirito Santo” di Messina, che si prende cura dei minori profughi non accompagnati. Novità di quest’anno, l’allestimento scenografico curato dagli studenti e dai professori del Liceo Artistico “Ernesto Basile” di Messina.

Per l’occasione, reciteranno gli avvocati: Marcello Fatato, Pino Magrofuoco, Patrizia Causarano, Isabella Celeste, Salvatore Catalano, Paola Pirri, Anna Gemellaro, Lidia Lazzara, Aurelio Wrzy, Loredana Bruno, Salvatore Gallo, Lucio Castagna, Gianmaria Lojacono, Giovanni Giacoppo, Simona Triolo e Franco Velardi.