Messina, rinnovo in vista per Foti: Accorinti lo esalta, Cacciola lo promuove

Intesa in vista anche con la Gtt: l’Amministrazione conferma le scelte dell’anno passato

fotiIl legame fra l’Atm e la Gtt si rinsalda. La collaborazione che ha portato a potenziare il parco mezzi della realtà messinese è scaduta il 31 maggio, ma nelle stanze di Palazzo Zanca l’assessore Gaetano Cacciola ha già dato mandato per rinnovare la partnership e rafforzare l’intesa ove possibile. Del resto Renato Accorinti apprezza tantissimo Giovanni Foti e non ne ha mai fatto mistero. Proprio il direttore generale dell’Azienda Trasporti è considerato, insieme ad Alessio Ciacci, la punta di diamante del rinnovamento: per questa ragione si stanno valutando le clausole contrattuali per protrarre la sua presenza in riva allo Stretto. Sulla remunerazione vige ancora il massimo riserbo, ma è verosimile ipotizzare che il compenso complessivo dovrebbe attestarsi attorno agli 80-90mila euro annuali.