Messina, qualcuno compri l’auto di Buzzanca: il sindaco conferma la vendita

L’auto è rimasta sul groppone di Palazzo Zanca: con l’incasso il Comune intende acquistare biciclette per la Polizia Municipale

Auto BluLa vettura di Buzzanca doveva essere messa all’asta: era questo il diktat di Accorinti ai dirigenti comunali. Basta auto-blu: l’Amministrazione dal Basso voleva alienare quel patrimonio e comprare, col ricavato, le biciclette per i vigili urbani. Tutto giusto, per carità, soltanto che la vettura è rimasta sul groppone del primo cittadino: l’ASD Scuola Calcio Sicilia, infatti, si è tirata indietro dall’acquisto. Da qui l’esigenza di una nuova asta con 23 autoveicoli in vendita. Uno slittamento dei tempi che non muterà la sostanza della scelta.