Messina, Pira: “la comunicazione sindacale sta vivendo una trasformazione radicale e profonda”

Il sociologo docente dell’Università di Messina ospite de “Il Segnalibro” della Cisl di Messina

Cisl Messina il Segnalibro intervento GenoveseLa comunicazione sindacale 3.0 sta vivendo una trasformazione radicale e profonda che attraversa la società. La sfida del lavoro nell’era della globalizzazione, la perdita di competitività del territorio, la crisi di rappresentatività della politica e degli universi ad essa connessi, impongono alla comunicazione sindacale di ridefinire ruolo, contenuti e strumenti”. Lo ha detto ieri il professor Francesco Pira, sociologo e docente di comunicazione all’Università di Messina nella sede della Cisl Messina, intervenendo ad un nuovo appuntamento del progetto promosso dal sindacato “Il Segnalibro” che coinvolge gli autori di saggi e pubblicazioni in un confronto con i dirigenti sindacali.

Il prof. Pira ha presentato ai dirigenti della Cisl il suo libro, scritto con Andrea Altinier, “Comunicazione pubblica e d’impresa”. Apprezzamento è stato espresso dal Segretario Generale della Cisl Messina, Tonino Genovese, che ha rivendicato la scelta del sindacato di affidare la gestione della comunicazione a professionisti del settore ma anche di svolgere attività di formazione sul tema. “Oggi – ha sottolineato Genovese – siamo travolti dalla velocità. E’ nostro compito creare contenuti e veicolarli in maniera strategica per raggiungere sono soltanto i nostri iscritti ed i fruitori dei nostri servizi”.

A coordinare i lavori il responsabile dell’Ufficio Stampa della Cisl Messina, Francesco Triolo.