Messina, Ospedale Piemonte: cresce lo scetticismo sulla proposta dell’Udc

Le criticità irrisolte dietro il progetto del gruppo consiliare

ospedale-piemonte-messinaNotevoli perplessità sono emerse in merito alla proposta dell’Udc per la salvaguardia del nosocomio di Viale Europa. L’idea del gruppo consiliare del partito centrista è quella di sottrarre il Piemonte all’accorpamento con il Centro Neurolesi ed affidarlo all’Asp. Quest’ultima, però, dispone già di sette presidi ospedalieri, contrariamente a quanto affermato in quel di Palazzo Zanca. Di più: l’eventuale regolarità del procedimento, nel quadro normativo definito dal decreto Balduzzi, non è così scontata. Non soltanto diversi rilievi potrebbero essere mossi dall’assessorato regionale, ma secondo i tecnici potrebbe iniziare una lunga trafila giudiziaria che nuocerebbe in primo luogo all’Ospedale medesimo.