Messina, “Operazione Indennizzo”: arrivano le assoluzioni

Dei sei indagati soltanto uno è stato condannato

giustiziaL’Operazione Indennizzo – che aveva teoricamente smantellato una rete criminale dedita alle frodi assicurative tramite la compiacenza di medici, avvocati e falsi testimoni – ha assunto in giudizio i caratteri di una bolla di sapone. Il Gup del Tribunale di Barcellona ha infatti assolto gli imputati colpiti precedentemente da misure cautelari: si tratta di Giuseppe Luigi Milone, Claudio Aliberti, Domenico Giunta e Bernardino Giuseppe Salamone. Non luogo a procedere, invece, per Giovanni Luciano Impalà. Al netto dell’operazione, l’unica sentenza di condanna – ad un anno e sei mesi con pena sospesa – è scattata nei confronti di Mara Cosimini.