Messina, omicidio Vinci: domani la sentenza

Ventiquattro ore di ulteriore attesa prima del verdetto

Tribunale-di-MessinaLa Corte d’Assise di Messina si pronuncerà domani sull’omicidio di Benedetto Vinci, assassinato – secondo le ricostruzioni dell’autorità inquirente – con una coltellata all’addome il 4 marzo del 2012 dall’ex fidanzata. Sulla testa della ragazza, Francesca Picilli, pende una richiesta di 24 anni di reclusione, avanzata dal pm Francesca Bonanzinga per il reato di omicidio volontario.