Messina, Miss Blumare: selezionate le prime sei finaliste

Conclusa la prima tappa del concorso durante la kermesse “Moda & Gusto”

Miss Blumare Finaliste selezionate 1° tappaNell’elegante cornice del Salone della Camera di Commercio, si è svolta lunedì scorso la prima tappa di Miss Blumare per la Sicilia nord-orientale, nell’ambito della manifestazione “Kermesse Moda e Gusto” presentata da Natale Munaò.

Con questa fortunata serata è stata inaugurata la stagione Estate 2015 dell’Agenzia Karamella, che con il suo patron Giovanni Grasso e il qualificato staff quest’anno festeggia i 20 anni di organizzazione di concorsi, spettacoli e televisione con la regia di Antonio Grasso.

Venticinque le bellezze di Messina e provincia che, davanti ad un numeroso pubblico, si sono sfidate per accedere alla finale regionale di Miss Blumare.

Tra di esse sono state selezionate sei giovani concorrenti: al primo posto con la fascia di Miss Kermesse, Roberta Casagrande, 20 anni di Messina; al secondo posto con la fascia di Miss Estate, Desiree Mazza, 15 anni di Messina; al terzo posto con la fascia di Miss Immagine, Elisabetta Lucchese, 18 anni di Messina; al quarto posto con la fascia di Miss Fashion, Valeria Cordaro, 17 anni di Spadafora; al quinto posto con la fascia di Miss Camera di Commercio, Venera Cundari, 20 anni di Roccalumera; al sesto posto con la fascia di Miss Sorriso, Fatima Nakir, 18 anni di Messina.

Miss Blumare Sfilata BertiaIl difficile compito di votare il gruppo di alto livello delle giovani candidate è stato affidato ad una prestigiosa Giuria, composta da: Angelo Minissale, presidente provinciale della Federazione Italiana Danza Sportiva; Silvana Giacobbe, presidente Msp Messina; Francesco Paratore, vice presidente di Msp Messina e docente presso la Facoltà di Scienze Motorie; Raffaele Di Leonardo, presidente nazionale della Federazione Italiana Kendo; Nenet Rolenita, vice presidente della Comunità Filippina di Reggio Calabria; Biagio Cuffari, presidente provinciale della Federazione Medici Sportivi; Natale Crisarà Brunaccini, regista; Angelo Saeli, responsabile del Centro Studi Bnl per Telethon; Simona Paone, coreografa; Rosa Maria Ruggeri, dirigente Poste Italiane Me 11; Paola Runci, imprenditrice nel campo dell’estetica.

La “Kermesse Moda e Gusto” è stata animata dalle passerelle delle concorrenti in costume e con abiti casual ed outfit eleganti.

Inoltre, le aspiranti Miss hanno indossato gli abiti realizzati dalle allieve dell’Accademia dell’Arte Sartoriale “Le Grand Chic” di Corrado Mollica: Carmen Vulcano, Melania Salpietro, Valentina Scopelliti, Vincenza Zaffino, Emanuela Costantino, Roberta Cusmà, Naomi Irrera.

Tra le creazioni proposte, la Giuria ha scelto quelle di Emanuela Costantino. Altro momento di eleganza e classe è stato regalato al pubblico con l’alta moda sposa e cerimonia di Bertia Mode.

Miss Blumare Premiazione Emanuela Costantino Le Grand ChicL’intrattenimento musicale è stato affidato ad Annalaura Princiotto, la 13enne che ha partecipato alla trasmissione Rai “Ti lascio una canzone”, che insieme a Mireya Trovato ha eseguito due brani del musical “Frozen”; alle sonorità latine del cantante Seby; ad Annalisa Di Stefano, che ha pure presentato il suo ultimo brano inedito dal titolo “Ferma il tempo”; infine, al presentatore Natale Munaò, raccogliendo scroscianti applausi con la sua interpretazione del pezzo “Grande amore” con cui i tre tenori “Il Volo” hanno vinto Sanremo.

Come annunciato dal titolo della Kermesse, alla moda è stato unito anche il gusto dell’apprezzatissimo e ricco buffet dai sapori e dai profumi della nostra Sicilia, curato dallo chef Paolo Romeo di “Just in Time”.

Le coreografie della serata sono state allestite da Alessia Grasso e Giovanna Ioppolo.

Le acconciature e il trucco delle modelle partecipanti sono stati affidati al gruppo messinese del corso parrucchiere ed estetista C.I.A.P.I. – Priolo (Sr) Progetto Prometeo.