Messina, l’Italcase non ci sta: noi estranei a questa vicenda

Intanto la Provincia deve trovare un nuovo agente intermediario

giustiziaPalazzo dei Leoni si era affidato ad Italcase per alienare parte del patrimonio immobiliare della Provincia Regionale: le recenti vicende giudiziarie costringeranno l’ente a cercare un nuovo intermediario, stante l’arresto di Giuseppe Giuliano avvenuto la scorsa settimana. Dall’istituzione, però, fanno sapere di aver già scritto alla Procura per accorciare i tempi tecnici dell’iter. Frattanto il gruppo immobiliare, tramite l’avvocato Roberto Materia, rende noto che occorre “distinguere che la rivendita ad altri ignari acquirenti in buona fede degli immobili da noi compromissati è stata operata in un periodo successivo al quadrimestre di nostra attività o comunque da altri soggetti non riconducibili al gruppo immobiliare Italcase. Nessuna altra attività – prosegue il legale –  è riconducibile al nostro gruppo. Durante il breve periodo di nostra collaborazione nessun elemento è emerso che potesse in alcun modo preavvisare quanto verificatosi successivamente. È confermato - aggiunge ancora Materia - grazie alle indagini che nessun importo sottratto agli acquirenti fu destinato alla nostra società. Ci corre l’ obbligo di precisare che gli agenti immobiliari che si sono occupati dei rapporti con gli acquirenti Sign.ri Polito, Fallo e Rizzotto sono soggetti con autonoma agenzia e propria partita Iva e non rivestono alcun ruolo nel gruppo Italcase”. Ribadendo la fiducia dell’impresa nella magistratura, Materia precisa che i suoi procuratori sperano sia fatta luce sugli aspetti più oscuri di questa vicenda, anche per evitare di ledere l’immagine di un gruppo che opera in città da quasi 28 anni.