Messina, l’Europa ti rende spendacciona: 50mila euro per festeggiare i 60 anni

L’Amministrazione dispone le spese per l’anniversario della Conferenza

accorinti e signorinoLe misure finanziarie varate dall’Amministrazione Accorinti ed ispirate di fatto ad una politica d’austerità cedono il passo innanzi alle celebrazioni per il sessantesimo anniversario della Conferenza di Messina. Per organizzare la tre giorni di festa, la Giunta cittadina ha stanziato circa 50mila euro su mandato di Accorinti e col beneplacito dell’assessore alla Cultura Tonino Perna. Un finanziamento non da poco per una realtà che, sino all’anno scorso, non poteva disporre nemmeno lo stanziamento di 80 euro previsto per l’acquisto del cero di Montalto. Eppure, innanzi agli ambasciatori che attraverseranno lo Stretto, i cordoni finanziari si allargheranno e consentiranno al Comune un mini-investimento: di questi 50mila euro circa un quinto saranno destinati agli addobbi delle kermesse. Un dato destinato a spaccare ulteriormente l’opinione pubblica sull’operato di Palazzo Zanca.