Messina, “L’arte della Pace”: la risposta a Sun Tzu sposata da Accorinti

Il libro sarà presentato l’1 luglio presso la Libreria Colapesce

l'arte della paceVerrà presentato presso la Libreria Colapesce l’ultimo lavoro del sociologo Alberto L’Abate, “L’arte della Pace”. L’appuntamento, fissato per mercoledì alle 18.30, vedrà la partecipazione del sindaco Accorinti, della dottoressa Antonella Rosetto Ajello e del professor Pier Paolo Zampieri. L’Abate, la cui esperienza ha incrociato quella di Aldo Capitini e di Danilo Dolci, ispira il titolo del volume ad un testo di 25 secoli fa, “L’arte della guerra” del generale Sun Tzu, ribaltandone però l’obiettivo. Secondo l’autore, infatti, “molte delle lezioni di questo comandante, influenzato anche dal pensiero taoista, possono essere trasferite nel campo della lotta e della ricerca della pace”. E’ un pensiero simile a quello di M.L.King, che affermava:  “Dobbiamo usare le nostre menti per pianificare la pace nello stesso modo rigoroso con il quale finora abbiamo pianificato la guerra”. Modererà il dibattito Tonino Cafeo.