Messina, l’arredo urbano divide Accorinti e Barrile: è polemica

Il presidente del Consiglio Comunale ha attaccato il sindaco sulla manutenzione del verde cittadino

accorinti la7Accorinti l’ha presentato come uno dei punti di forza dell’Amministrazione: in un servizio andato in onda su La7 ha mostrato alcune piantine nei dintorni del Palacultura evidenziando l’impegno della cittadinanza e della Giunta per il verde pubblico. Non è dello stesso avviso Emilia Barrile, presidente del consesso civico, che ha voluto additare lo stato di “degrado e incura” dell’arredo urbano, precipitato sotto un cumulo di rifiuti. Barrile, in particolare, ha evidenziato come su quest’aspetto si siano susseguiti annunci da parte di Renato Accorinti e Daniele Ialacqua, salvo non riscontrare “cambiamenti e risultati di svolta“. Nel mirino della presidente finisce anche Alessio Ciacci, reo di non espletare servizi basilari per il decoro pubblico. Da qui l’appello, affinché ci si muova nelle sedi opportune e non soltanto sui palcoscenici mediatici.