Messina, gli artigiani alla conquista di Rho: l’adesione della città alla fiera europea

Anche quest’anno l’edizione rappresenta una possibilità importante per le aziende interessate

patrizia panarelloL’assessore al commercio, Patrizia Panarello, ha comunicato che dal 5 al 13 dicembre, a Milano Rho, si terrà  AF – L’Artigiano in Fiera, fiera mercato tra le più grandi d’Europa, organizzata dal 1998 dall’azienda promoter di GE.FI. Spa. I termini di adesione sono fissati entro il 30 settembre, e agli Enti che la inoltreranno prima, saranno assegnate le posizioni espositive privilegiate. La manifestazione, giunta alla 20° edizione, conta circa 3 milioni di visitatori con oltre 3 mila espositori tra istituzioni ed aziende, provenienti da 120 nazioni del mondo. Aperta al pubblico con ingresso gratuito, la fiera permette ai visitatori l’acquisto diretto e l’occasione di incontrare buyer – distributori potenzialmente interessati ai prodotti delle aziende rappresentate; offre inoltre all’Ente l’occasione straordinaria ed unica di poter promuovere ad un pubblico così numeroso il territorio, il turismo e le aziende ad esso collegato. I costi di partecipazione sono:  245 euro al mq per un’area area espositiva preallestita; 280 euro per un’area espositiva preallestita aperta su 2 lati; 615 euro per la quota di iscrizione comprensiva di piattaforma e – commerce, servizi assicurativi, pubblicazione su catalogo espositori, sul sito on-line, minisito ed applicazioni. Per eventuali ulteriori aziende rappresentate all’interno dello stesso stand la quota sarà per loro solamente di ulteriori 615 euro più Iva. Sono previsti  stand sono da mq. 12 (4×3) o mq. 16 (4×4) o multipli di essi conseguenziali. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a eurosviluppoitalia@virgilio.it.