Messina, che fine ha fatto il Pd? Finita la maratona elettorale, scatta la polemica

Ridolfo nel mirino dei critici: basta tentennamenti

zuccarello e sindoni pd messinaSono tornati ad invocare le dimissioni del segretario provinciale del Pd, Basilio Ridolfo, gli esponenti consiliari di Missione Messina, Daniele Zuccarello e Donatella Sindoni, critici nei confronti del movimento dopo i risultati di Barcellona e di Milazzo. Chiedendo lumi sul famoso cronoprogramma che avrebbe dovuto scandire la vita interna dei dem, cronoprogramma annunciato e mai arrivato all’attenzione degli organi interni, Zuccarello e Sindoni hanno constatato l’assenza di unità che si è tradotta in una progressiva sparizione del Pd dalla scena politica. Ridolfo, e con lui l’attuale classe dirigente, sarebbe paralizzato alla sola idea di perdere il controllo, benché intanto si siano persi gli elettori. Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’onorevole Giuseppe Lauricella, che ha rimbrottato l’establishment interno fatto da vecchi “capi bastone” e da esponenti figli del “cuffarismo“. Da qui l’invito a convocare gli organismi direttivi entro una settimana, per superare la logica della “protezione della specie” tipica di taluni personaggi.