Messina: denunciati 4 giovani per furto

Nel corso della settimana, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno denunciato in stato di libertà 4 soggetti, sorpresi in flagranza di furto nel corso di distinte operazioni

LaPresse

LaPresse

Nel corso della settimana, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno denunciato in stato di libertà 4 soggetti, sorpresi in flagranza di furto nel corso di distinte operazioni. In particolare, nella mattinata di lunedì 8 una 18/enne di Messina è stata bloccata dai militari all’uscita di un supermercato da cui era uscita nascondendo negli indumenti generi alimentari. Quindi, nelle prime ore di martedì 9, i Carabinieri sorprendevano in Via La Farina due studenti di 20 anni in possesso di parti di carrozzeria (in particolari specchietti e parti della fiancata) che i due avevano sottratto poco prima ad alcune vetture parcheggiate nelle vicinanze. I pezzi sono stati restituiti ai proprietari. Infine, nella mattinata di mercoledì 10, durante un posto di controllo eseguito in Via Consolare Valeria, le “Gazzelle” hanno fermato un piccolo motocarro zeppo di pannelli metallici. Gli accertamenti hanno consentito di appurare che il conducente, un 22/enne di Messina con trascorsi giudiziari, si era appropriato dei 96 ripiani da una struttura commerciale in disuso, ma non abbandonata, posta nelle vicinanze. Il reo è stato trovato in possesso anche di martelli, tenaglie e altri attrezzi idonei allo scasso, che sono stati sequestrati insieme alla refurtiva. Per tutti è scattata la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Messina per furto aggravato.