Messina, controlli straordinari del territorio: lotta all’ambulantato ed alla contraffazione

Espletato controllo anti ambulantato ed anti contraffazione nella zona portuale di Messina in prossimità degli approdi delle navi da crociera

Abusivismo:negozianti Fontana Trevi, racket ha creato un sukLa scorsa settimana sono stati espletati servizi straordinari di controllo del territorio che hanno impegnato diversi equipaggi della Squadra Volanti, unitamente a quelli del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale, oltre che  personale di altri Uffici di Polizia. L’attività di prevenzione generale è stata incrementata grazie ad un capillare presidio del territorio attuato con numerosi posti di controllo, effettuati in diverse zone nevralgiche della città, che hanno portato a centinaia di persone identificate e veicoli controllati oltre che diversi verbali al codice della strada elevati.

Martedì mattina inoltre, con la collaborazione dell’Annona e della Capitaneria di Porto, è stato espletato un controllo anti ambulantato ed anti contraffazione nella zona portuale, in prossimità degli approdi delle navi da crociera. Nel corso del blitz è stata sequestrata diversa merce contraffatta tra cui bracciali, collanine, occhiali da sole, magneti ed altra chincaglieria che viene abitualmente esposta per attirare i croceristi che affollano la zona.  Diversi i controlli amministrativi effettuati negli esercizi pubblici cittadini, unitamente  al personale della Divisione P.A.S.I.. In una sala giochi della zona sud i poliziotti hanno sequestro due videogiochi di genere illecito, poiché non collegati alla rete telematica, elevando i relativi verbali di illecito amministrativo per un totale di oltre 17mila euro.

Ieri mattina inoltre gli agenti delle Volanti sono intervenuti nei pressi del mercatino domenicale di Piazza del Popolo, dove hanno recuperato due gabbie per uccelli contenenti 14 cardellini di specie protetta, che sono stati affidati al centro provinciale di recupero della fauna selvatica dei Colli S. Rizzo.