Messina, caos alla Provincia: Romano incontra i lavoratori

L’occupazione procede ad oltranza: chiesto anche l’intervento del Prefetto

filippo romano coi lavoratori della fp cgil che hanno occupato la provincia regionale di messinaE’ iniziata ieri mattina, da parte dei precari della Provincia Regionale, l’occupazione della sala Giunta di Palazzo dei Leoni. A presidiare l’aula in prima fila i lavoratori della Cgil, che rivendicano la prosecuzione dei contratti in scadenza il 30 giugno. Il commissario dell’Ente, Filippo Romano, ha trasmesso una nota all’Assessore Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica per richiedere i fondi necessari a garantire una proroga di 6 mesi alle medesime condizioni contrattuali (22 ore settimanali). Lo stesso Romano nel pomeriggio ha incontrato gli occupanti, esprimendo la propria vicinanza ai lavoratori e la volontà di non derogare da quanto pattuito nelle settimane scorse. Il Commissario ha anche annunciato che stamane, con deliberazione commissariale, sarà approvato il bilancio consuntivo 2014, un atto necessario per predisporre il bilancio preventivo 2015 che potrebbe spianare la strada alla conferma dei contratti per i 97 precari.

Cisl, Uil, Csa e Diccap, frattanto, hanno chiesto al Prefetto Stefano Trotta d’intervenire in presa diretta dopo l’aumento esponenziale della tensione. La richiesta verte sulla necessità di istituire un’unità di crisi permanente fra l’ex Provincia, la Regione e le organizzazioni sindacali, con l’obiettivo di individuare percorsi e soluzioni idonee, immediate, straordinarie ed urgenti per fronteggiare la vertenza.