Messina, arrestato un 29enne per tentato omicidio. Stamani aveva accoltellato un 30enne

Arrestato dai Carabinieri di Messina per tentato omicidio un 29enne messinese che, nelle prime ore di oggi, aveva accoltellato per futili motivi un 30enne

VALENTI Giuseppe ME 16-08-1986Un’azione sinergicamente condotta dai Carabinieri della Compagnia di Messina Centro, di Messina Sud e del Nucleo Radiomobile della Città dello Stretto, ha consentito di individuare tempestivamente l’aggressore di un giovane messinese di 30 anni, che nelle prime ore di stamani era stato colpito da 5 coltellate all’addome e al torace, una delle quali stava perforando un polmone. L’arrestato è il messinese Valenti Giuseppe, cl. 1986, già noto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziari, il quale, dopo un diverbio con il suddetto 30/enne avvenuto a Messina lungo la Via C. Battisti mentre erano entrambi alla guida delle rispettive vetture, per futili motivi, passava alle vie di fatto. Tra i due nasceva una colluttazione, durante la quale il VALENTI colpiva più volte l’avversario con dei fendenti che solo per caso fortuito non sono stati mortali. In ogni caso, la gravità della situazione rendeva necessario il trasporto del ferito presso un nosocomio cittadino . Le indagini condotte consentivano l’individuazione del VALENTI già nell’immediatezza dei fatti, aspetto che consentiva di avviare ricerche serrate, tanto da costringere il VALENTI a consegnarsi ai Carabinieri. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso il carcere di Messina Gazzi con l’accusa di tentato omicidio in attesa del processo.