Messina, allarme bomba in pieno centro: necessario l’intervento degli artificieri

Ieri sera, gli artificieri della Polizia hanno fatto esplodere una valigia sospetta posizionata difronte ad una Banca e alla Caserma della Guardia di Finanza

polizia artificieriUna valigia nera lasciata davanti alla Banca Fideuram e alla Caserma “Cotugno” della Guardia di Finanza di Messina ha scatenato il sospetto del servizio di vigilanza delle Fiamme Gialle: è stata immediatamente chiusa la strada di via Tommaso Cannizzaro, all’incrocio con via Ugo Bassi, rendendo necessario l’intervento degli artificieri della Polizia. Un allarme bomba nel pieno centro di Messina, così riporta stamane la Gazzetta del Sud: la valigia sospetta si è fatta esplodere ieri sera nella zona debitamente isolata. Fortunatamente, dalla forte esplosione provocata da un potente cannoncino ad acqua nebulizzata, non è emerso nulla di pericoloso, anche se sono in corso attività di approfondimento per capire come mai la stessa valigia sia stata lasciata in quel posto preciso.

“Foto di repertorio”