Maxi sbarco a Reggio, Salvini risponde a suor Lina: “io non ho coscienza sporca, altri invece…”

Salvini: “con tutto il rispetto per suor Lina, ho poco di cui pentirmi, anzi penso sia qualcun altro ad avere la coscienza sporca. Che ne pensate?”

Migranti (10)“Con tutto il rispetto per suor Lina, ho poco di cui pentirmi, anzi penso sia qualcun altro ad avere la coscienza sporca. Che ne pensate?”. E’ cosi’ che il leader della Lega, Matteo Salvini commenta quanto dichiarato da suor Lina, uno dei volontari che ha assistito i migranti nello sbarco di ieri pomeriggio a Reggio Calabria. La suora, ai microfoni del Fatto quotidiano tv, ha detto che Salvini “dovra’ rispondere a Dio di come tratta i migranti”. “Ha una memoria corta – ha aggiunto la suora – Dovrebbe andare dal Papa e convertirsi. Che Salvini venga qui un giorno in cui arrivano i migranti e vediamo se sente ancora l’esigenza di sparare contro i barconi”.