La reggina Anna Barbaro si riconferma campionessa italiana sui 400mt piani FISPES

Anna BarbaroL’ASD POLISPORTIVA TEAM 14, ritorna soddisfatta e vittoriosa dall’ Italian Open Championships 2015, il meeting internazionale di atletica paraolimpica e 8° tappa del circuito IPC Athletics Grand Prix, disputato allo Stadio Zecchini di Grosseto il 12 e il 14 giugno scorso e valido per le qualificazioni alle prossime paraolimpiadi di Rio 2016. Hanno partecipato 475 atleti in rappresentanza di 38 paesi di tutto il mondo. Gli unici calabresi a rappresentare la propria terra sono stati l’atleta non vedente Anna Barbaro e alla sua esperta guida Antonio Loria. I due atleti Reggini si sono distinti per i grandi miglioramenti ottenuti in termini di tempi personali e affiatamento di coppia, qualità fondamentale per correre insieme ad elevate velocità fidandosi reciprocamente.

Nonostante un forte vento contrario (4.4 m/s) hanno ottenuto due premi: un bronzo sulla distanza dei 100mt piani con il tempo di  17″ 80 rispetto al 19″ 60 di partenza e un oro che vale il Titolo Italiano Fispes categoria T11 sulla distanza dei 400 mt piani con il tempo di 1 22′ 46 migliorando il suo personale ottenuto lo scorso marzo ad Ancona, di ben 4″. Infine, grande merito va riconosciuto all’appassionato e professionale lavoro dello Staff Tecnico societario guidato da Giuseppe Laface. Gli eccellenti risultati ottenuti fanno ben sperare la “TEAM 14″, per i prossimi appuntamenti stagionali, il 26 e il 28 giugno i Camp Italiani FINP (Busto Arsizio) e il  Campionato Italiano in acque libere in 3 tappe, Amalfi (NA), Caorle (PD), Palau in Sardegna.