“In Calabria mancano anche gli assessori ma intanto il Pd aiuta il nipote di un boss”: su Panorama l’imbarazzo del centrosinistra

L’articolo di Panorama che imbarazza il governo regionale e il Pd reggino

11356139_10206662347338154_617444996_nUn articolo sull’edizione nazionale di Panorama imbarazza il Pd calabrese. ”In Calabria mancano anche gli assessori“, il titolo dell’editoriale. “A sei mesi dalle elezioni, il governatore Oliverio è ancora senza mezza giunta. Ma intanto il Pd trova il tempo per una leggina regionale che aiuta il nipote di un boss“, si legge nel sottotitolo.

Nel testo si riporta la denuncia della deputata grillina Federica Dieni: “ho chiesto al governo il motivo per cui non abbia inteso promuovere la questione di legittimità costituzionale per la legge di Sebi Romeo, che consentirebbe a Francesco Malara di ricoprire allo stesso tempo il ruolo di revisore dei conti della Regione e di Sindaco del Comune di Santo Stefano d’Aspromonte“.
Malara, infatti” – continua l’articolo di Panorama – “sarebbe risultato incompatibile per le due cariche, ma il Pd è riuscito a salvarlo con una leggina regionale. Non solo: <<altri hanno sottolineato l’estrema inopportunità di un tale escamotage per famorire proprio il nipote del noto boss di Santo Stefano, Rocco Musolino>>. Insomma, Malara èanche parente diretto di un capomafia. Fa nulla, però: per Oliverio è solo un dettaglio“.

11356139_10206662347338154_617444996_n