Immigrati: sbarchi 2015 a quota 55.000, tutti i numeri

Tutti i dati trasmessi dal Viminale riferiti al numero di sbarchi avvenuti in Italia dall’inizio del 2015

ImmigrazioneSono 51.405, secondo i dati aggiornati del Viminale, i migranti sbarcati in Italia dall’1 gennaio ad oggi. A questi bisogna poi aggiungere i 3.689 ora a bordo di navi e mercantili e che arriveranno nelle prossime ore. Si parla di 8mila persone in più rispetto agli arrivi nello stesso periodo dell’anno scorso, quando a fine anno si registrò la cifra record di 170mila sbarcati. Gli assetti di Triton, l’operazione di Frontex, hanno soccorso quest’anno 6.592 persone. Gli scafisti arrestati nel 2015 sono stati 222. La Sicilia (38.423) è la principale regione di sbarco, seguita da Calabria (6.410) e Puglia (2.772). I barconi partono in prevalenza dalla Libia (47.204), seguita dall’Egitto (2.291). Gli eritrei sono i più numerosi tra gli stranieri arrivati quest’anno in Italia (11.641); seguono somali (5.102) e nigeriani (4.767). Gli immigrati attualmente ospitati nelle strutture italiane sono circa 90mila, di cui 77mila adulti ed il resto minori. La Sicilia è la regione che ne ospita di più (20%); seguono Lazio (11%), Lombardia (9%), Puglia e Campania (7%), Calabria, Emilia Romagna e Piemonte (6%), Toscana (5%).

“Foto di repertorio”