Genova: arresti, perquisizioni e sequestri per 11 milioni a imprenditori di La Spezia e Massa Carrara

Sono state condotte, in varie regioni del Nord Italia, numerose perquisizioni, sia domiciliari che presso la sede di società

dia-3Nelle prime ore della mattinata, al termine di prolungate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Piacenza, la DIA di Genova, coadiuvata da personale delle forze di polizia territoriali, ha proceduto all’arresto di quattro soggetti, di cui due pregiudicati ed alla denuncia a piede libero di altri complici per aver reimpiegato – in concorso tra loro – beni e titoli bancari provenienti da bancarotta fraudolenta e documentale. Nella circostanza sono state condotte, in varie regioni del Nord Italia, numerose perquisizioni, sia domiciliari che presso la sede di societa’, dando altresi’ esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo di beni per un valore complessivo di circa 11 milioni di euro.
Alle ore 11.00, presso la sede della Procura della Repubblica di Piacenza, saranno forniti ulteriori dettagli inerenti l’operazione.