Festa della Repubblica, al sociologo calabrese Marziale l’onorificenza di Cavaliere

Vilasi e MarzialeNella sfarzosa cornice della Villa di rappresentanza della Prefettura di Monza, al sociologo taurianovese Antonio Marziale, fondatore e presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori, è stata consegnata l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, decretata dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano il 2 giugno 2014 e controfirmata dal premier Matteo Renzi.

A consegnare il riconoscimento è stato il prefetto di Monza, Giovanna Vilasi, anch’essa reggina doc, insieme al vicepresidente della Provincia di Monza e Brianza e sindaco di Bellusco, città di residenza di Marziale, Roberto Invernizzi, davanti alle massime rappresentanze politiche, civili e militari.

La speaker della Prefettura, nel leggere le motivazioni che hanno determinato l’onorificenza di Stato ad Antonio Marziale, ha evidenziato: “La costante e coraggiosa tenacia a battersi contro ogni forma di sopruso nei confronti dei bambini e la valida collaborazione con le istituzioni costituite nella stesura di leggi volte a tutelare l’Infanzia”.

Il presidente dell’Osservatorio, in una dichiarazione rilasciata a margine della cerimonia, si è detto: “Commosso ma altresì convinto che la strada per la piena affermazione dei diritti dei Minori richieda molta strada da percorrere, tutti insieme”.