Elezioni, i risultati dei ballottaggi: da Venezia a Matera, quante sberle per Renzi!

Elezioni Comunali: il Pd perde a Venezia, ma anche Arezzo, Viareggio, Matera, Fermo, Chieti, Rovigo, Nuoro e Lamezia Terme

renzi _ reggioVenezia, Arezzo, Matera, Rovigo, Chieti, Fermo, Nuoro e Lamezia Terme: sono soltanto alcuni dei grossi comuni al voto per il ballottaggio nella giornata di ieri, vinti dal centro/destra. Una pesante sconfitta per il Pd che ammette: “non possiamo certo brindare“. Il Premier Renzi è deluso, “ma non è una mia sconfitta” aggiunge. Il centro/destra ha vinto a Venezia  dove il nuovo Sindaco è Luigi Brugnaro, forte del 53,21% ottenuto al ballottaggio dopo il 28,56% a cui s’era fermato nel primo turno. Battuto il candidato del Pd Felice Casson, che al primo turno aveva superato il 38% ma adesso deve arrendersi sotto il 47%. Quella di Venezia è una vittoria storica per il centro/destra, in una città da sempre amministrata dal centro/sinistra fino agli scandali che hanno portato al commissariamento del 2014. In Veneto la coalizione guidata dalla Lega Nord fa terra bruciata: vittoria per il centro/destra anche in tutti gli altri 5 comuni in cui si andava al voto (Rovigo, Portogruaro, Lonigo e Castelfranco Veneto).

Luigi Brugnaro, il nuovo Sindaco di Venezia

Luigi Brugnaro, il nuovo Sindaco di Venezia

Un’altra sconfitta pesantissima per il Partito Democratico è quella della Toscana. La “Regione rossa” per eccellenza lascia il testimone al centro/destra in tre comuni importanti come Arezzo, Viareggio e Pietrasanta.

Al Sud, oltre ai risultati calabresi di cui abbiamo già parlato, c’è da evidenziare lo storico ribaltone di Matera: anche qui parliamo di una Regione “Rossa” come la Basilicata e di una città storicamente di sinistra. A proposito di città “rosse”, il centro/destra ha sfiorato il “colpaccio” persino a Faenza, dove il candidato del Pd ha battuto per appena 800 voti quello della Lega.

Il centro/destra vince anche a Chieti, Fermo, Matera, Nuoro, Sestu e Lamezia Terme, tra i comuni principali. Tre nuovi sindaci grillini, con il Movimento 5 Stelle che batte il Pd al ballottaggio a Venaria Reale, Quarto e Porto Torres. Al Pd rimangono Quartu Sant’Elena, Macerata e  Albano Laziale.

Seggio elettorale - foto LaPresse

Seggio elettorale – foto LaPresse

In Lombardia invece il centro/sinistra resiste a Mantova, Lecco, Segrate e Bollate, mentre il centro/destra vince a Vigevano, Cologno Monzese, Saronno, Corsico, Seregno e Voghera al centro/destra.

In Puglia il centro/destra ha vinto ad Altamura, Carovigno, Cerignola, Mesagne, Modugno, il centro/sinistra a Trani, Casamassima, Mola di Bari e San Vito dei Normanni al centro/sinistra.

In Campania Giugliano in Campania, Eboli, Angri, Caivano, al centro/destra, Mugnano di Napoli, Marigliano, Cava De’ Tirreni e Frattamaggiore al centro/sinistra.