Elezioni Calabria, i risultati dei ballottaggi: Lamezia Terme e Gioia Tauro al centro/destra, incredibile a Castrovillari

I risultati dei ballottaggi in Calabria: il centro/destra vince a Lamezia Terme e Gioia Tauro e sfiora il colpaccio a Castrovillari

paolo mascaro 01Si sono concluse nella notte le operazioni di scrutinio per i Ballottaggi delle elezioni comunali anche nei tre comuni calabresi in cui il Sindaco non era stato eletto al primo turno: Lamezia Terme, Gioia Tauro e Castrovillari.

A Lamezia Terme, il terzo comune più popoloso della Regione con oltre 70.000 residenti, ha vinto il centro/destra: si chiude quindi la lunga era del comunista Gianni Speranza, sindaco per 10 anni dal 2005 fino a ieri. Il nuovo sindaco è Paolo Mascaro, Presidente della Vigor Lamezia dal 2006 al 2013, che ha ottenuto il 60% dei voti nel ballottaggio, a fronte del 40% a cui s’è fermato Tommaso Sonni del Pd.

giuseppe pedàAnche Gioia Tauro, 12° comune della Regione per popolazione con quasi 20.000 residenti, ha vinto il centro/destra: il nuovo Sindaco è Giuseppe Pedà che ha ottenuto il 57% abbondante dei voti, mentre Aldo Alessio del Pd è rimasto sotto il 43%.

Infine è davvero clamoroso il risultato di Castrovillari, 10° comune della Regione per popolazione con oltre 22.000 residenti e storica roccaforte del centro/sinistra. Il Pd è riuscito a difendersi e mantenere il Comune, ma l’ha fatto in modo davvero sul filo di lana, per sei voti! Il candidato del Partito Democratico, infatti, Domenico Lo Polito, ha ottenuto 4.941 voti (50,06%), a fronte dei 4.930 del candidato di centro/destra Peppe Santagada (49,94%). Sono 11 voti di differenza tra i due candidati sui 10.203 votanti (258 schede nulle, 74 schede bianche), in sostanza sei voti di differenza tra un candidato e l’altro. Non è da escludere che in fase di riconteggio questo risultato possa cambiare.