Le donne di Reggio Futura sulle ultime elezioni: “un plauso alle donne del centrodestra”

Le donne di Reggio Futura si congratulano con le donne del centrodestra per i risultati ottenuti nelle ultime elezioni amministrative

reggio futuraLe donne di Reggio Futura parlano di una pari dignità raggiunta all’interno dei consigli comunali calabresi. “Un plauso alle donne del centrodestra”, per i risultati ottenuti nelle ultime elezioni amministrative.

“Non è necessario percorrere sofisticate analisi sociologiche o speculazioni di vario genere - ammettono le donne di Reggio Futura – per constatare come le donne di centrodestra abbiano ormai superato il confine delle tanto inflazionate teorie delle pari opportunità. Si inizia finalmente a parlare di pari dignità, senza corsie preferenziali e accessi forzati per raggiungere quote a “norma di legge” o “riserve speciali”.
Le donne di cdx ci hanno messo la faccia , sono scese in campo, hanno lottato su un terreno comune con i colleghi maschi… hanno vinto! Il pensiero corre alle tantissime neo elette nei consigli comunali di Vibo Valentia e  Villa S. Giovanni, rispettivamente nel numero di undici e sei! Dati da capogiro se si pensa che alle comunali di Reggio Calabria, stravinte dal centrosinistra, sono state appena due le fortunate ad aver accesso a Palazzo S. Giorgio!
Sembra quasi che il sistema della doppia preferenza, cavallo di battaglia della sinistra progressista e più avanzata, qui non sia stato proprio utilizzato…. I comuni di Vibo Valentia e Villa San Giovanni sono oggi una chiara dimostrazione di come le donne intendano la politica: non un banale esercizio numerico finalizzato a riempire liste, ne’ un fregiarsi di nomine esterne “per meriti” che esulano (e spesso mortificano) il consenso popolare, ma un fiero sottoporsi al giudizio dei propri concittadini che, liberamente, hanno scelto se accordare loro la fiducia necessaria.
Le donne di Reggio Futura, che alle passate elezioni reggine sono scese in campo e hanno fatto gioco di squadra nel tentativo di incarnare un nuovo modello politico, oggi vogliono esprimere tutta la loro stima ed approvazione per il risultato ottenuto dalle colleghe nei due comuni. Dispiace che non se ne sia accorto nessun altro!!!!
Una riflessione è infine d’obbligo: il centrodestra continua a dare risposte di concretezza e di progresso sociale, aldilà dei proclami e dei buoni intendimenti espressi a gran voce da una sinistra benpensante ma spesso immobile. Questi risultati ci dimostrano come, nonostante la sinistra si sia sempre arrogata l’esclusività di tematiche progressiste che riguardano fattori sociali, essa non sia ancora riuscita a trasformare i bei discorsi in fatti concreti!
Il PD altro non è che una triste isola di nostalgici e assaltatori di poltrone che fanno leva su vecchi propositi, ormai consunti e anacronistici. I movimenti di centrodestra, in questo momento storico più che mai, stanno offrendo una prospettiva di rinascita e una speranza di ripresa attraverso fattività ed operatività che da sempre contraddistinguono questo orientamento politico, proteso a realizzare e ricostruire una società con al centro valori umani universali : questa è la ricetta che sta alla base dell’impegno politico al femminile; questo e’ ciò che ci chiede la gente; – concludono – questo e’ quello che continueremo a fare”.