Cosenza: sarà intitolata uno spazio a Crosia alla memoria del Prof. Gennaro Oriolo

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” “nel gennaio del 2015 ha manifestato all’Amministrazione di Crosia la richiesta di voler intitolare in onore e alla memoria del Prof. Gennaro Oriolo una strada o un luogo che ne ricordi la sua Prestigiosa figura

basta vittime sulla ss106L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” “nel gennaio del 2015 ha manifestato all’Amministrazione di Crosia la richiesta di voler intitolare in onore e alla memoria del Prof. Gennaro Oriolo una strada o un luogo che ne ricordi la sua Prestigiosa figura perché convinti che il suo radicato e limpido amore per Crosia, il suo ruolo di dirigente scolastico ed uomo di cultura appassionato ad ogni livello, il suo impegno sociale nel territorio toscano e nel nostro/suo territorio, la sua grande e sincera disponibilità umana e morale nei confronti di tutti, il suo morigerato stile di vita, il suo essere protagonista di una cultura ed anche di una politica slegata dai conformismi di ogni tempo, il suo essere rappresentante di un’altra Italia e di una Calabria che crede allo spirito critico di ciascun cittadino, ne fanno una figura degna non solo di essere onorata, ma anche ricordata alle future generazioni. La Nostra Associazione ha voluto fortemente avanzare tale richiesta anche perché il Prof. Gennaro Oriolo non esitò neanche un istante a proporsi di aiutare la Nostra Associazione nel mentre eravamo alle prese con la battaglia più difficile e complessa da affrontare: quella necessaria a far valere la verità sulla menzogna; ovvero quella di far capire a più di un alto funzionario dello Stato cosa si nascondeva veramente dietro il meccanismo perverso e fasullo delle “Osservazioni” pervenute sul progetto relativo al 3° Megalotto della S.S.106 tra Sibari e Roseto. Grazie al Prof. Gennaro Oriolo, abbiamo avuto la possibilità di poter interloquire direttamente con una serie di alti funzionari toscani che hanno compreso banalmente la gravità dell’accaduto e riteniamo che ciò abbia rappresentato un ottimo aiuto per l’ottenimento dei pareri favorevoli pervenuti sul progetto da parte dei Ministeri dell’Ambiente e dei Beni Culturali. Anche per queste ragioni siamo molto soddisfatti della scelta assunta dall’Amministrazione di Crosia di intitolare “U Girun” (uno stupendo angolo panoramico nel centro storico di Crosia), al Prof. Gennaro Oriolo. All’intera Amministrazione, al sindaco Antonio Russo ed, in particolare, al consigliere Francesco Russo esprimiamo la nostra sincera e profonda gratitudine per una scelta che riteniamo valida ed importante poiché viene destinata una area appropriata al ricordo di chi, come il Prof. Oriolo, ha amato Crosia ed a questa ha dedicato più di uno dei suo versi colmi d’amore e di passione infinita per il paese natio. Agli amici tutti del Prof. Gennaro Oriolo, invece, rivolgiamo già da ora l’invito alla cerimonia di intitolazione che già da domani inizieremo ad organizzare nella data che concorderemo con l’Amministrazione di Crosia e con la Famiglia e che presto comunicheremo. Chiunque voglia contribuire con una idea, con la lettura di una sua Poesia o più semplicemente con la propria presenza alla cerimonia può contattare l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” all’indirizzo di posta elettronica: info@bastavittime106.it”.