Catanzaro: si è svolto il XIV° Festival di Giovani Concertisti [FOTO]

Venerdì 19 giugno, presso la Sala dei concerti di Palazzo dei Nobili Comune di Catanzaro, si è svolto il XIV° Festival di Giovani Concertisti a cura dell’Associazione Musicart di Catanzaro presieduta dalla dott.ssa M° Rosaria Villani (pianoforte)

IMG_0712Venerdì 19 giugno, presso la Sala dei concerti di Palazzo dei Nobili Comune di Catanzaro, si è svolto il XIV° Festival di Giovani Concertisti a cura dell’Associazione Musicart di Catanzaro presieduta dalla dott.ssa M° Rosaria Villani (pianoforte). La serata si è aperta con l’Ensemble di chitarre composto dai giovani musicisti Sara Bevacqua, Francesca Brescia, Giulia Bruno, Luigi Cafasi, Antonella Catanzariti, Antonio Ciambrone, Michele Console, Luigi Criscuolo, Antonio Cusimano, Antonio De Santis, Nicola Giuseppe Iuliano, Antonio Leone, Rita Pugliese, Rebecca Reale,Dalila Maestrale, Bruno Migali, Simone Paonessa, Domenico Rotella, Daniele Rotundo, Antonio Scalzo, Giulia Scarpino, Davide Serraino, Giuseppe Spataro, Alfredo Talarico che ha eseguito musiche di L. Ligabue, L. Battisti, A. Venditti, G. Nannini, il tutto diretto dal M° G. Notaro. Poi si sono avvicendati i giovani pianisti Marica Cafasi induo con la violinista Caterina Console, Andrea Lanzillotta, Margherita Cardamone, Alessandro Viotti, Aldo Abronzino, Alessandro Bagnato, Nadia Riccelli, Nicolò Frustaci, Amily Gualtieri con la flautista Alessia Maiello, Francesco Lazzaro, Mirella Levato. Talentuoso anche il gruppo di trombe: Alessio Rizzo, Giuseppe Madia, Matteo De Vito, Costanzo Bruno, Tommaso Grazioso si sono esibiti in assoli, duo e trio accompagnati al pianoforte dal M° Amedeo Lobello. Anche la flautista Angela Madia  ha emozionato i presenti con una sonata di B. Marcello. Per la sezione canto sono i ntervenuti i Bianchi x Forza diretti da Massimo Lapenna.   A tutti i partecipanti è stato rilasciato un attestato di partecipazione. La Presidente dell’associazione M° Rosaria Villani: E’ stata una bellissima serata ,all’insegna della musica, in cui tutti questi giovani sono stati accomunati dalla stessa passione. “Crescere con la musica” è l’obiettivo che da sempre ci si prefigge. È  stata la festa della musica intesa come momento di aggregazione, di reciproco stimolo, di crescita personale. “Crescere con la musica” significa non solo promuovere la formazione di una personalità completa ma anche maturare il gusto estetico ed il senso critico. Inoltre ha ringraziato il M° G. Notaro (chitarra), il M° F. Mazza (violino), il M° P. Silvano (tromba) e il M° Massimo Lapenna (canto).