Castrovillari: aggrediti tre agenti penitenziari

Un ispettore, un sovrintendente ed un assistente capo della polizia penitenziaria sono stati aggrediti da un detenuto nel carcere di Castrovillari

aprire porte del carcereUn ispettore, un sovrintendente ed un assistente capo della polizia penitenziaria sono stati aggrediti da un detenuto nel carcere di Castrovillari. I tre agenti sono stati picchiati con calci e pugni. Lo rendono noto il segretario generale aggiunto del Sappe, Giovanni Battista Durante ed il segretario nazionale, Damiano Bellucci. “Sono sempre più frequenti – affermano – le aggressione agli agenti nelle carceri italiane. A Castrovillari c’è carenza di personale”.