Calcio Catania: trovati 100 mila euro nel controsoffitto di una casa di uno degli arrestati

calcio-scommesseAgenti della Digos di Catania hanno sequestrato 100mila euro in contanti nell’ambito dell’inchiesta sulla compravendita di partite del Calcio Catania che ieri ha portato all’arresto di 7 persone, tra le quali il presidente del club, Antonino Pulvirenti. La somma era nella disponibilità di uno degli arrestati ritenuto il finanziatore del massimo dirigente della società calcistica etnea. L’ingente somma di denaro era nascosta in diversi punti del controsoffitto dell’abitazione dell’arrestato. La polizia ha anche scoperto un localizzatore di microspie a radiofrequenze.