Calabria: “si dia forza e sostegno alle politiche di accoglienza degli immigrati”

La capogruppo di Calabria in Rete Flora Sculco vuole sostenere le politiche calabresi per il sostegno agli immigrati

Immigrazione: a Trapani migranti soccorsi a largo LampedusaIn Conferenza dei Capigruppo mercoledì prossimo chiederò che il Consiglio regionale, nella sua prossima riunione, dia forza e sostegno alle politiche di accoglienza degli immigrati. La Calabria si sta accollando un onere gravoso grazie ai nostri centri d’accoglienza ed alla peculiare generosità della nostra gente. Occorre – afferma la capogruppo di Calabria in Rete Flora Sculcoanche attraverso una formale presa di posizione, rimarcare, come giustamente ha sostenuto il presidente Oliverio, l’importanza di un’assunzione di responsabilità che coinvolga tutte le Regioni e tutte le aree del Paese. Il presidente Maroni non può enfatizzare Expo 2015, la cui carta di Milano ha tra i principali intenti il nutrimento del pianeta, e contemporaneamente, tirarsi indietro quando c’è da dare una mano a bambini, donne ed uomini che patiscono sofferenze immani. Dinanzi ad un’emergenza che – se non affrontata alla radice e con provvedimenti che incidano nei Paesi da cui i migranti scappano, rischia di non essere più tale, ma un fenomeno endemico che mette in discussione l’assetto geopolitico mondiale – l’Europa, nell’appuntamento del 25/26 giugno, deve determinarsi ad affrontarlo risolutamente. Altrimenti – sottolinea Flora Sculco - rischia di perdere del tutto fiducia e credibilità”.