Calabria: il nuovo presidente del Coni è Maurizio Condipodero

Maurizio Condipodero è il nuovo presidente del Coni Calabria, “credo nello sport che unisce, aggrega e non divide”

MCMaurizio Condipodero, 58 anni, è il nuovo presidente del comitato regionale Calabria del Coni. A eleggerlo è stato questa mattina il consiglio regionale del Coni che si è riunito a Reggio Calabria sotto la presidenza del commissario straordinario, Roberto Fabbricini. “Dedico questa vittoria a Mimmo Praticò, che mi ha affiancato in questa battaglia, e ai tanti amici che mi hanno sostenuto. È stata durissima ma siamo riusciti a ottenere un successo che voglio condividere con mia moglie e le mie figlie che mi sono sempre state vicine. Ma trovo doveroso rivolgere anche un pensiero a Pino Abate, l’altro candidato, che ha fatto del suo meglio”.
Condipodero aggiunge: “ho già avuto modo di porre al primo punto delle mie linee programmatiche, e lo ribadisco anche adesso, che per me la gestione dello sport deve fondarsi sul rispetto assoluto del principio di lealtà e sulla più ampia condivisione dei programmi. Avremo modo, assieme alla mia squadra in giunta e al consiglio regionale del Coni, di sviluppare un programma che aiuti le federazioni e le società a far fronte ai numerosi problemi esistenti. Valorizzeremo le province finora meno protagoniste e attribuiremo responsabilità ad alcune dirigenti donne che hanno dimostrato di credere nel nostro progetto. Crediamo – conclude Condipodero – nel valore dello sport come elemento che unisce, aggrega e non divide”.