Calabria, la Giunta ridefinisce gli ambiti territoriali per la gestione dei servizi socio-assistenziali

La Giunta regionale si è riunita sotto la presidenza del Presidente Mario Oliverio con l’assistenza del Segretario generale Ennio Apicella

consiglio_regione_calabria-La Giunta regionale si è riunita sotto la presidenza del Presidente Mario Oliverio con l’assistenza – informa una nota dell’Ufficio stampa – del Segretario generale Ennio Apicella.

Su proposta del Presidente Oliverio è stato autorizzato l’utilizzo delle risorse del Fondo Unico Pac  per i  progetti integrati di sviluppo locale (Pisl).

*E’ stata fatta la presa d’atto della rimodulazione del piano finanziario approvato dal Comitato di Sorveglianza che riguarda il Fondo europeo per la pesca.

*E’ stata costituita la consulta faunistica venatoria regionale.

Su proposta dell’Assessore Guccione,  è stata approvata la ridefinizione degli ambiti territoriali intercomunali e la riorganizzazione del sistema dell’offerta per la gestione dei servizi socio-assistenziali. Si tratta di una delibera che rende operativo quanto era stato detto e denunciato nella conferenza stampa dei giorni scorsi, da parte del Presidente Oliverio e dello stesso Guccione, relativamente all’operazione di verità e di affermazione della legalità sulla situazione finanziaria delle strutture socio assistenziali e socio sanitarie della Regione. In quella occasione il Presidente Oliverio disse che occorreva “liberare la Regione dalla gestione per valorizzare la programmazione e dedicarsi ai controlli”. Oggi, con questo atto, “dopo quindi anni – ha detto l’assessore Guccione – la Regione dà corso alla legge che consente il trasferimento delle competenze nel settore dei servizi socio-assistenziali ai Comuni capi-ambito. Finalmente la Regione comincia a liberarsi della gestione per occuparsi di programmazione, progettazione e controllo del servizio socio-assistenziale”.