Barcellona PG, Materia fa entrare i cittadini nel palazzo. Tramite i social network

Assiduo l’impegno del neo-sindaco su Facebook. Ma la sua Amministrazione studia un disegno organico

Roberto Materia SindacoLa pagina Facebook del neo-sindaco di Barcellona è letteralmente presa d’assalto. L’elettorato rivolge domande, segnala problemi, invoca delucidazioni sulle diverse problematiche vissute dalla collettività. Finora, come ammette lo stesso primo cittadino, l’impegno a rispondere senza sosta ha portato via allo staff del Sindaco dalle 3 alle 4 ore giornaliere. Un impegno assunto con costanza, nella convinzione che anche i social network siano un elemento utile per interfacciarsi. Volendo però stabilizzare questa forma di contatto diretto a garanzia di trasparenza, Materia ha precisato la volontà di agire con un disegno organico: “Ufficio Relazione con il Pubblico, Portavoce del Sindaco, Ufficio Stampa, Sportelli per il Cittadino, Sportelli Unici, Sportelli Polifunzionali, Sportelli per le Imprese. Questi sono gli strumenti messi a disposizione dalla 150/2000, prevedendo anche chi debbano essere le risorse adeguate per svolgere tali delicati ruoli: coloro che hanno conseguito una Laurea in Scienze della Comunicazione, che svolgono la professione di giornalista professionista, che hanno conseguito un attestato presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione“. A tutto ciò, precisa il primo cittadino, dovrà sommarsi senza ombra di dubbio una competenze sui nuovi media, necessaria per instaurare sane dinamiche relazionali fra il Governo cittadino e l’utenza.