Australia, inchiesta: la ‘Ndrangheta controlla i politici locali

E’ quanto rivela un’inchiesta durata oltre un anno dei media australiani, Fairfax Media-Abc Four Corners

melbourneLa ‘ndrangheta calabrese sarebbe riuscita nel corso degli ultimi anni a conquistare sempre piu’ piede in Australia riuscendo a corrompere politici sia a livello federale che dei singoli Stati grazie a “falle” nel sistema di raccolta fondi. E’ quanto rivela un’inchiesta durata oltre un anno dei media australiani, Fairfax Media-Abc Four Corners, che andra’ in onda stasera alle 20,30 locali (le 12,30 in Italia). Secondo il reporter Nick McKenzie, autore dell’inchiesta che e’ anche venuto in Calabria per cercare i parenti dei boss australiani e ha parlato con i magistrati italiani, gli affiliati alle indrine australiane ricorrono agli stessi mezzi usati nel nostro Paese: “Il gruppo opera ricorrendo alle minacce e alla violenza sia in attivita’ economiche lecite, come il commercia di frutta e ortaggi, asia in quello illegale della droga”