Assessore Trasporti Regione Sicilia indagato per crac clinica a Messina

sanitàC’e’ un’inchiesta della Procura di Messina sul fallimento della societa’ che ha gestito la clinica Santa Rita di Messina, un fascicolo in cui e’ indagato l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Giovanni Pizzo. A Pizzo e’ stato notificato da tempo un avviso di garanzia, ma lo si apprende soltanto adesso. Si tratta di un atto dovuto da parte dei magistrati, che hanno gia’ sentito l’assessore. L’inchiesta e’ coordinata dal procuratore aggiunto Sebastiano Ardita e condotta dal sostituto procuratore Fabrizio Monaco. Oggetto dell’attenzione dei Pm e’ il fallimento della clinica Santa Rita, casa di cura della quale nel 2011 l’Asp di Messina aveva sospeso l’attivita’. I tentativi di salvare la struttura, di cui Pizzo era all’epoca tra i dirigenti, non andarono in porto e successivamente ne fu dichiarato il fallimento. Nel frattempo i sindacati hanno seguito la vertenza dei lavoratori rimasti senza un posto e senza ammortizzatori sociali. La ricollocazione del personale non e’ andata a buon fine in quanto nel 2014 e’ stato revocato l’accreditamento alla Santa Rita.