Amministrative 2015: “a Gioia Tauro si è persa una grande occasione”

Lacquaniti: “ci sono sfide che lasciano il segno, momenti importanti e costruttivi che non passeranno mai. Ieri, a Gioia Tauro, con la sconfitta di Aldo Alessio si è persa una grande occasione, politica e sociale”

Seggio elettorale - foto LaPresse

Seggio elettorale – foto LaPresse

“Ci sono sfide che lasciano il segno, momenti importanti e costruttivi che non passeranno mai. Ieri, a Gioia Tauro, con la sconfitta di Aldo Alessio si è persa una grande occasione, politica e sociale. Sono stati mesi di sacrifici e di lavoro intenso, svolto senza sosta, tra la gente e con la gente” afferma in una nota il deputato Pd Luigi Lacquaniti. “Mesi in cui la passione politica si è riversata, come un fiume, nei cuori e nella testa di tutti i cittadini. Sono stato al suo fianco in questi mesi – conctinua-  sostenendolo ed aiutandolo sempre. Nella totale sinergia di intenti abbiamo cercato, costantemente, di intervenire ogni qual volta si presentava una difficoltà o un problema. Sono certo, quindi, che assieme ad Aldo, continueremo ancora più forti il lavoro iniziato, con la determinazione e la caparbietà di chi sa – conclude- di avere un grande compito davanti, certi di proseguire uniti per il bene di Gioia Tauro”.