Agricoltura, Scalzo ad Expo: “libro di Laratta e Oliverio frutto di passione e competenza”

Il presidente del Consiglio regionale ha partecipato all’Expo alla presentazione del libro dei due autori calabresi alla presenza del ministro Martina e del presidente di Ismea Castiglione: “Dal settore primario la spinta necessaria a uscire dalla crisi”

20150615_163248Dall’agricoltura l’Italia e la Calabria stanno traendo la spinta necessaria per uscire definitivamente dalla crisi. Esistono, soprattutto nella nostra regione, esperienze positive, direi emblematiche, di imprenditori del settore agricolo che hanno dimostrato visione e coraggio. Sono gli esempi da seguire per far ripartire la Calabria e l’intero sistema Paese”. Il presidente del Consiglio regionale Antonio Scalzo ha richiamato il valore del lavoro svolto dagli operatori economici e il peso socio-occupazionale del comparto agricolo, in occasione della presentazione all’Expo de “Il cuore e la terra”, l’apprezzato volume di Franco Laratta e Nicodemo Oliverio. All’evento milanese, nei giorni scorsi, oltre agli autori e al presidente Scalzo (presente anche il consigliere regionale Domenico Bevacqua) sono intervenuti il presidente di Ismea Ezio Castiglione e il ministro delle Politiche agricole, ambientali e forestali, Maurizio Martina. Rivolgendosi a quest’ultimo, Scalzo ha sottolineato “l’efficacia delle azioni intraprese dal governo in un settore che rappresenta una delle eccellenze del Paese nel mondo e che può contare sull’effetto positivo dell’esposizione universale di Milano”. Ad avviso del presidente del Consiglio regionale “è indispensabile che gli attori del mondo istituzionale, imprenditoriale e sociale facciano fronte comune. Abbiamo bisogno di una piena condivisione di obiettivi e strumenti per arrivare alla svolta che gli italiani attendono in termini di ripresa economica e rinnovato sviluppo sociale”. Scalzo ha ricordato “l’impegno che la Regione, sotto la presidenza di Mario Oliverio, sta promuovendo nel settore agricolo come dimostra la priorità assegnata al nuovo Piano di sviluppo rurale che è stato trasmesso alla Commissione europea in attesa del via libera di Bruxelles”.

Il rappresentante dell’assemblea di palazzo Campanella ha inteso “ringraziare Franco Laratta e Nicodemo Oliverio perché il loro ‘viaggio’ nell’Italia del settore agricolo mette a disposizione dei lettori uno strumento in grado di conoscere e apprezzare tante realtà che, soprattutto al Sud e in Calabria, operano silenziosamente ma costituiscono la spina dorsale del Paese che lavora. ‘Il cuore e la terra’ presenta una preziosa opera di documentazione per poi offrire uno spaccato dell’agricoltura meridionale e calabrese. Un lavoro – ha concluso Scalzo – frutto di competenza e di passione, civile e politica”.