A 11 anni crea in 8 ore una app, premiato dalla giuria come miglior talento

Ha progettato la sua prima App a soli 11 anni: Giuseppe Voto di Parma, come regalo per la promozione in seconda media, ha chiesto ai genitori di accompagnarlo a Milano per partecipare all’Energy Interaction Machine di Edison

internet Ha progettato la sua prima App a soli 11 anni: Giuseppe Voto di Parma, come regalo per la promozione in seconda media, ha chiesto ai genitori di accompagnarlo a Milano per partecipare all’Energy Interaction Machine di Edison che si è tenuto il 20 giugno nella sede storica della società dove in sole 8 ore sviluppatori e designer, seguiti dagli esperti, si sono sfidati nel pensare e inventare una App, partendo dall’idea di creare un servizio per rendere più smart la propria città.

La “UnusualPlanet” di Giuseppe è un progetto di App che dà agli utenti la possibilità di fare tour insoliti al di fuori degli schemi e lontani dai percorsi delle guide turistiche. Chi la utilizza sceglie il supereroe che lo accompagnerà lungo itinerari tematici che vanno dagli scorci inconsueti delle città ai musei meno frequentati, dalle birrerie artigianali ai locali meno turistici. Oppure, chi conosce bene una località, può creare il proprio profilo di supereroe e diventare a propria volta “guida” per gli altri utenti. Il ragazzino, alla fine, è stato premiato dalla giuria di Edison Open 4Expo come miglior talento.

Giuseppe Voto, l’”App Kid” di Parma, adora le App e la tecnologia, ha un canale youtube “peppexe” che utilizza per condividere i suoi video tutorial con gli amici. Nel tempo libero si diverte a sperimentare giocando con il linguaggio di programmazione per inventare nuove App. Non solo un gioco per Giuseppe ma un progetto, un’ambizione che vuole portare avanti con professionalità dall’alto dei suoi 11 anni.