Viola, Branca in conferenza stampa: “lavoriamo per una svolta epocale, costruiremo squadra di prima fascia”

Il presidente della Viola Reggio Calabria Giusva Branca presenta la nuova stagione della Viola, obiettivi importanti da raggiungere nel medio-lungo termine

11304295_10206077589171648_1456651897_nConferenza stampa di presentazione della nuova stagione al centro sportivo Viola per il presidente Giusva Branca, presentate le prospettive future, obiettivi e campagna abbonamenti. “stiamo lavorando insieme a Gaetano Condello per provare a pervenire ad una svolta epocale già dalla prossima stagione, ci doteremo di un consiglio di amministrazione che sarà presieduto dal sottoscritto e formato da professionisti che sono legati dalla passione per la Viola. La Viola rappresenta un brand rispettatissimo su scala nazionale e non è utopia cercare aziende che vogliano affiancare il percorso e supportare i nostri sogni. Abbiamo già annunciato la partnership col consorzio Smart che ci affiancherà e stiamo lavorando anche per altre situazioni che speriamo di chiudere al più presto,  Gaetano Condello sarà il General Manager, dunque avrà il controllo totale”. 

11304161_10206076482783989_1900321137_n“Per quanto riguarda il main sponsor sto seguendo personalmente un paio di trattative, si tratta di interlocuzioni di livello molto alto. Io la maglia della Viola non la svendo, o le aziende interessate lo sono veramente, oppure la maglia resta con la meravigliosa scritta “Viola”. Se non ci sono le condizioni  continueremo a farne a meno. Ma sono fiducioso”. Sugli obiettivi immediati e futuri il presidente Branca non vuole nascondersi: “l’obiettivo di medio-lungo termine della società è tornare a casa nostra, puntiamo a fare una squadra ambiziosa e di prima fascia, Gaetano Condello ha già avviato le prime trattative”.

“La tipologia del budget è di prima fascia. Devo solo capire se riuscirò a fare al nostro giemme anche un ulteriore regalo, il fiocco sulla scatola. Coach Benedetto guiderà una squadra di combattenti, dobbiamo “morire” sul campo, non possiamo permetterci un atteggiamento diverso. Stiamo anche lavorando per prolungare il contratto del coach fino al 2018. Entro 15 giorni lanceremo la nuova campagna abbonamenti, sarà divisa in due fasi con prezzi differenti, quest’anno siamo in condizione di gestire con più criterio la situazione, mi aspetto una risposta importante”.