Vergogna bianconera a Tropea: scogli imbrattati con i nomi degli “eroi di Madrid” [FOTO]

Quando la gioia per la vittoria della propria squadra trasforma le persone in vandali: Tropea imbrattata con i nomi dei giocatori della Juve

11248243_1013118502039564_1257004115098610112_nIn tutta Italia ieri, dopo la vittoria della Juventus contro il Real Madrid, e l’accesso alla finale di Champions League del 6 giugno a Berlino, ci sono stati festeggiamenti. C’è chi ha esultato a casa con gli amici, chi ha voluto brindare al pub con vino, birra, vodka o qualsiasi altro tipo di bevanda alcoolica, chi ha semplicemente passeggiato per le strade della propria città indossando la maglia bianconera, chi ancora ha girovagato in auto col clacson perennemente premuto. Purtroppo però, capita spesso che, presi dall’entusiasmo e dalla gioia per il successo ottenuto dalla squadra del cuore, i tifosi, compiano gesti spiacevoli. Proprio ieri infatti, dei tifosi Juventini hanno deciso di imbrattare gli scogli della bellissima spiaggia di Tropea con i nomi dei giocatori della Juventus e i loro rispettivi numeri di maglia: Pirlo, Tevez, Morata, Vidal, Pogba e Buffon. A denunciare il fatto una foto pubblicata su Facebook con tanto di dedica a coloro che hanno compiuto il gesto:”Complimenti a questi vandali….. IGNORANTI!!!!!!!”. Tantissimi i commenti a corredo della foto contro i vandali che hanno sporcato gli scogli di Tropea. Perchè queste persone hanno deciso di imbrattare un luogo pubblico e non le mura di casa loro o magari le fiancate delle loro macchine? Perchè rovinare il luogo dove sicuramente saranno cresciuti e dove avranno trascorso parecchio tempo della loro vita? E soprattutto, perchè rovinare uno dei pochi paesaggi che riesce a rende la calabria famosa per la sua bellezza?