Ustica conferma il blocco: sospesi i collegamenti fra la Sicilia e le isole minori

Il vertice con la regione ha avuto esito negativo. Crocetta e la compagnia ai ferri corti

usticaDoveva essere l’incontro risolutivo, quello che avrebbe riportato l’armonia fra la Regione e la Ustica Lines, invece alla fine hanno prevalso le divisioni e la compagnia di navigazione si è arroccata nelle sue posizioni: “La Regione, sconfessando se stessa, ha disconosciuto quello che era stato ipotizzato come un percorso attuabile – scrive in un comunicato la Ustica  -, il pagamento dell’85 per cento di quanto dovuto alla società“. Un nulla di fatto, dunque, se è vero che Crocetta, rivelandosi indisponibile alle mediazioni e ai compromessi, ha altresì rinnovato la pretesa del servizio di trasporto. Un atteggiamento inaccettabile che si protrae da tempo, secondo Ustica, e che impone l’immediata cessazione dell’attività. L’annuncio arriva alla vigilia della stagione estiva, proprio quando il richiamo verso le Egadi e le Eolie attrae i turisti. Non a caso Federalberghi ha voluto invitare le parti a tornare immediatamente al tavolo delle trattative, pena il fallimento di un intero comparto. L’opposizione, intanto, insorge contro la Giunta: se Forza Italia pretende un confronto in commissione trasporti, l’Ncd Francesco Cascio boccia “l’ennesimo disastro targato Crocetta“.