Truffe online: la Finanza colpisce la Messina bene

Studenti universitari arrestati per compravendite fittizie su E-Bay

Guardia di finanzaFederico Lione e i fratelli Di Marco, coadiuvati da un militare dell’Esercito, Luca Cardile, sono finiti agli arresti domiciliari questa sera, nell’ambito di un’operazione della Polizia Giudiziaria eseguita dalla Guardia di Finanza. Le Fiamme Gialle, registrando denunce dal 2009, avrebbero così smascherato gli artefici di un gigantesco giro di truffe online, perpetrate tramite il sito e-bay. A fine sotto inchiesta altre venti persone, tutte corree di aver venduto prodotti fittizi e mai spediti, incassando però denaro per un valore complessivo di quasi 200mila euro. L’organizzazione, composta perlopiù da studenti universitari, ha stangato molte famiglie della Messina bene.