Terribile incendio nel catanese: salvati madre e figlia

I carabinieri di Acireale sono dovuti intervenire la notte scorsa per salvare due donne, madre e figlia, rispettivamente di 43 e 16 anni, per un incendio scoppiato per cause accidentali nel loro abitazione

Terni, VAscigliano di STRONCONEUn incendio ha distrutto 18milametriquadrati di plastica ricavati dalle varie auto distrutte: nella foto un momento dell'incndioI carabinieri di Acireale, nel catanese, sono dovuti intervenire la notte scorsa per salvare due donne, madre e figlia, rispettivamente di 43 e 16 anni, per un incendio scoppiato per cause accidentali nel loro abitazione, dove i militari le hanno trovate in stato di semincoscienza e circondate da fumo denso. Sono ricoverate in ospedale e fuori pericolo di vita. Ad intervenire, intorno alle 3.00, è stato l’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile della locale compagnia, che si è accorto del fumo che usciva dalla casa. Sul posto sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco, che nel giro di qualche ora sono riuscite a spegnere le fiamme ponendo in sicurezza l’abitazione.