Spara ad avvocato che rimane illeso, fermato pensionato nel reggino

75enne fermato con l’accusa di tentato omicidio

fucileHa fatto fuoco con un fucile caricato a pallini contro un avvocato civilista del Foro di Locri senza, pero’, riuscire a colpirlo. E’ accaduto a Brancaleone dove un pensionato Giuseppe Pangallo, di 75 anni, e’ stato fermato dai carabinieri della Compagnia di Bianco con l’accusa di tentato omicidio. Il legale, Saverio Caridi, di 60 anni, si trovava davanti alla propria abitazione quando Pangallo, che e’ un cacciatore, ha sparato con l’arma detenuta legalmente e, successivamente, si e’ allontanato a piedi. I militari, anche sulla base della ricostruzione fornita dalla vittima e delle immagini di vari impianti di videosorveglianza, sono riusciti in breve tempo ad identificare lo sparatore. Alla base del tentato omicidio, secondo quanto e’ emerso dalle indagini, ci sarebbe una controversia tra il pensionato e il legale per una parcella non pagata.