Sicilia: muore una donna, la famiglia danneggia l’ambulanza per un presunto ritardo

Una donna di 52 anni, Maria Mercurio, è morta stamane a Giarre dopo aver accusato un malore in casa e i parenti, ritenendo che il decesso fosse dovuto ad un ritardo nei soccorsi, hanno danneggiato l’ambulanza del 118 che aveva trasportato la donna nella pista in attesa dell’elisoccorso

Ambulanza-di-notteUna donna di 52 anni, Maria Mercurio, è morta stamane a Giarre dopo aver accusato un malore in casa e i parenti, ritenendo che il decesso fosse dovuto ad un ritardo nei soccorsi, hanno danneggiato l’ambulanza del 118 che aveva trasportato la donna nella pista in attesa dell’elisoccorso. Il personale dell’elicottero ha constatato la morte della donna. I parenti hanno presentato una denuncia sostenendo anche che sull’ambulanza non c’era il medio rianimatore.