Sicilia: il Ministro Orlando a Portella della Ginestra

Orlando: “so che è la prima volta che un ministro della giustizia rende omaggio alle vittime di quella terribile strage”

quarto-stato_h_partb“So che è la prima volta che un ministro della giustizia rende omaggio alle vittime di quella terribile strage e sento la responsabilità e il significato di questa mia presenza in un luogo pieno di simboli e di memoria civile”. Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando, stamane alla commemorazione della strage di Portella della Ginestra che l’1 maggio ’47 fece 12 vittime. Orlando è andato sul luogo della strage accompagnato da Mario Nicosia uno dei pochi sopravvissuti ancora in vita. L’iniziativa è stata organizzata dalla Cgil nazionale e provinciale e vi hanno preso parte anche i segretari confederali Giovanna Fracassi e Giuliana Silvestri. Enzo Campo, segretario della Camera del lavoro di Palermo, spiega che “alla luce della desecretazione degli atti, occorre vedere se ci sono le condizioni per riaprire il processo sui mandanti della strage, dopo che la giustizia si è limitata, nel processo di Viterbo, a stabilire che a sparare fu la banda Giuliano”.