Sicilia: Medici Senza Frontiere lancia un’altra operazione di soccorso nel Mediterraneo

Medici Senza Frontiere lancia un’altra operazione di ricerca e soccorso in Mediterraneo con una seconda nave per assistere le persone che rischiano la vita per raggiungere l’Europa via mare

 LaPresse/Di Grazia

LaPresse/Di Grazia

Medici Senza Frontiere lancia un’altra operazione di ricerca e soccorso in Mediterraneo con una seconda nave per assistere le persone che rischiano la vita per raggiungere l’Europa via mare. La nave Bourbon Argos, che affianca ora la My Phoenix, è composta da un equipaggio di 26 persone, è lunga 68 metri, può trasportare da 300 a 350 persone soccorse e ha una capacità rapida di manovra per rispondere a richieste di emergenza. La nave è salpata oggi dal porto di Augusta.